Nulla si distrugge, tutto si trasforma

Chi sa dove va l’amore quando finisce.

Si disperde nell’aria, corre a nascondersi sotto al cuscino, resta nello stomaco e fa finta d’essere qualcos’altro?

Che fine fa l’amore quando non c’è più?

Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma, così diceva qualcuno. Vorrei chiedergli, l’amore finito allora che cosa diventa?

E le cose non dette, dove vanno a finire? Sulla bocca di chi?

Qualcuno dice pure che se finisce allora non era amore.

Quante stronzate ci diciamo per giustificarci la vita. Certo, così sarebbe facile. Perché quello che ti fotte è sapere che era amore, e che è finita.

Sono finite le risate, tutti quegli sguardi, i giorni di sole, le gambe che tremano, le canzoni a squarciagola in macchina, tutte le notti passate a parlare, il sesso, le mani che si sfiorano anche in mezzo alla gente, le urla, i piatti rotti, gli abbracci da dietro mentre cucino, i balli improvvisati, i post-it, i baci sul collo, le partite a Burraco, le lacrime, i fiori colti per strada.

In cosa si trasformano tutte queste cose?

Forse restano rumore di sottofondo, flash improvvisi, pensieri ridicoli che ti salvano le giornate, una battuta che ti torna in mente e che gli vorresti raccontare per vedere se fa ridere anche lui, solo che lui non c’è.

O magari solo ricordi.

Ricordi. E come fai a farteli basta’?

6 risposte a "Nulla si distrugge, tutto si trasforma"

Add yours

  1. Certo che non basteranno. Però dipende da noi far sì che non saranno solo ricordi: saranno parti di noi, della nostra storia, che ci hanno arricchito e che potremmo mettere a frutto anche per il futuro, costruendo altre relazioni, imparando dagli errori e ribadendo quello che invece ha funzionato.

    Piace a 1 persona

      1. Ma sì dai, perché è così. Soprattutto dagli amori autentici, profondi, che hanno segnato le nostre vite, come possiamo pensare che un brutto finale abbia cancellato tutto quello che c’era prima? Certo, ci saranno ferite, che diventeranno cicatrici, ma anche fotografie bellissime che non dimenticheremo e continueremo a rimirare, magari con un bel bicchiere di vino (so che condividerai!)

        Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: