Voglio portarti dove finisce il mare

Voglio portarti dove finisce il mare. Partire stanotte senza far ritorno. "Dove la porto, signorina?" mi chiedevi, ed io pensavo a mille luoghi tranne che alle stelle.  Pensavo alla terra, alla sabbia calda, ad ogni angolo nascosto nei vicoli di Napoli ed ai sedili posteriori di una vecchia 127 Sport tutta scassata. Penso a tutte... Continue Reading →

Sono le cinque e trentadue del mattino e il sole si sta levando timidamente all'orizzonte, adesso affiora appena. Vado a prendere un maglione, è ancora fresco qui. Sono in cucina, metto su il caffè e aspetto rannicchiata sulla sedia di fianco alla finestra, quella da dove si vede il mare. Quiete interrotta soltanto dal borbottio della macchinetta del... Continue Reading →

Alla fine non sono caduta.

Cinque amici, pochi bagagli, musica a palla, la strada davanti. Canzoni stonate, l’odore del sale, “ma siamo arrivati?”, “guarda sulla cartina”, “io devo fare pipì!” Che poi le storie migliori iniziano tutte più o meno così. Dicevo, cinque amici e una casa al mare, le buste sul marciapiede, la brace accesa a metà che mannaggia... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: